Seconda richiesta dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico

La partecipazione dei cittadini alla vita civile, politica, sociale, culturale ed amministrativa della Città è la pietra miliare delle società evolute e noi di Cittadinanza Attiva Mondragone che, nonostante la poca trasparenza dell’attuale amministrazione e il raro coinvolgimento dei cittadini nelle scelte pubbliche, facciamo il possibile per tenere informata la popolazione e per incentivare la circolazione di idee.
Per questo motivo il 28-10-2013 si chiedeva l’istituzione dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico – URP attualmente assente nel comune di Mondragone e obbligatorio per legge.

Quali sono i vantaggi di avere a disposizione questo sportello?

l’URP è un’interfaccia privilegiata con il pubblico, permette al cittadino di fare segnalazioni e fornisce informazioni sui servizi offerti dall’ente, sullo stato degli atti e dei procedimenti amministrativi, nonché su ogni attività che riguardi la pubblica amministrazione per cui il cittadino ne abbia interesse. L’URP, inoltre, permette lo scambio e la collaborazione tra gli uffici per le relazioni con il pubblico delle altre amministrazioni, con la creazione di reti di URP.

Ad oggi non si è avuta alcuna risposta alla nota protocollata nel lontano ottobre del 2013 e manca ancora un ufficio comunale che garantisca l’esercizio dei diritti d’informazione a tutti i cittadini, di accesso agli atti e quindi di maggior partecipazione alla vita sociale quotidiana.

Nel giorno 16/06/2016, noi di Cittadinanza Attiva Mondragone abbiamo, ri-protocollato presso il Comune di Mondragone l’immediata istituzione dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico in modo da raccogliere in un unico sportello tutte le istanze presentate, le idee e le segnalazioni che ogni giorno molti cittadini vorrebbero far recapitare alla propria amministrazione ma che al momento non possono usufruire di questo servizio obbligatorio per legge.

**L’esempio di legalità dovrebbe sempre partire dalle istituzioni.**

qui la nota protocollata